Blogger via Roma

LA REPUBBLICA – Ritornano I fashion blogger di LuisaviaRoma, una quarantina di giovani che dettano le leggi della moda nel mondo via web, chiamati a Firenze da domani a domenica dalla boutique di Andrea Panconesi. Tornano in città con i loro abiti bizzarri, evidenti, mai banali e sempre di tendenza: l’ ultimo grido di una moda creata da ognuno personalmente e su misura dei propri gusti. Un look seguito dai fan di mezzo mondo, ottenuto incrociando le tendenze più in voga del momento con la moda di strada, le creazioni degli stilisti famosi con i pezzi più trendy delle catene di abbigliamento economiche.

Tornano con il loro fiuto dell’ avanguardia modaiola che li ha trasformati in guru che dettano sentenze su come ci si veste e come si appare. I fashion blogger sono in arrivo per la sesta edizione di Firenze4Ever organizzata, nei giorni immediatamente prima di Pitti Uomo da LuisaviaRoma. Sono giovani ma sono i più noti fashion blogger internazionali. Sbarcano in città domani in circa una quarantina, ospitati dalla boutique negli alberghie nei ristoranti fiorentini. Lavoreranno nel negozio di via Roma e per le strade e le piazze che riterranno più adatte agli scatti fotografici che vorranno fare, tutto il sabato e tutta la domenica. Fino alla chiusura dell’ iniziativa, domenica sera, con il Black&White Party organizzato per i blogger da LuisaviaRoma all’ Istituto degli Innocenti di piazza della Santissima Annunziata: cena, come ormai di consueto, intorno a un immenso tavolone decorato e illuminato di candele e performance dei 2manydjis. Dress code, ovviamente bianco e nero.

Si chiama «I love 90′ s» l’ appuntamento coni blogger di quest’ anno quando, come al solito, Luisa metterà a loro disposizione in assoluta anteprima 500 nuove collezioni per donna e per uomo da cui loro potranno scegliere le combinazioni preferite e, nei due giorni di «Style Lab», montarle su se stessi, su modelle o modelli o su qualsiasi persona sembri loro adatta, fotografare le proposte e spedirle in rete in tempo reale. Sostenuti da parrucchieri, truccatori e fotografi forniti da Luisa. Gli anni ‘ 90 sono il tema della manifestazione perché sono gli anni in cui nacquero le top model e in cui la moda si trasformò in icone rimaste memorabili. Tocca ora ai blogger costruire le nuove icone sulla base di fabulous ‘ 90 ma in chiave contemporanea. Tra di loro ci sarà anche il più moto di tutti, il più trasgressivo, imprevedibile e indefinibile: il cinese Han Huohuo, ex responsabile moda di Marie Claire Cina. Un tipo che si issa tranquillamente su tacchi a spillo da 12 centimetri e si piazza coraggiosamente addosso accessori da Lady Gaga. Applaudito dai fan sui social network internazionali che, dopo la pubblicazione del suo libro «Fire Bible», sono arrivati a oltre tre milioni.